5 maggio 2014 / 10:19 / tra 4 anni

Pirelli,intesa con Rosneft a giugno,no impatto sanzioni Russia-Tronchetti

MILANO, 5 maggio (Reuters) - Le sanzioni avviate da Stati Uniti e Unione europea contro la Russia a causa della crisi ucraina non preoccupano Pirelli e non intaccano l‘accordo della società con Rosfnet.

A dirlo è il numero uno del gruppo, Marco Tronchetti Provera, a margine dell‘assemblea Consob.

Le sanzioni contro la Russia “non ci preoccupano, non toccano niente, l‘accordo è confermato nei tempi a giugno”, ha spiegato Tronchetti.

Rosfnet ha siglato un accordo per acquisire il 13% di Pirelli.

La settimana scorsa, gli Usa hanno deciso di sanzionare diverse persone e società legate al presidente russo Vladimir Putin, tra cui Igor Sechin, numero uno di Rosfnet.

(Gianluca Semeraro)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below