April 29, 2020 / 8:35 AM / 3 months ago

Decreto liquidità, da valutare Bancoposta per erogazioni, bene se più canali- Cappiello

ROMA, 29 aprile (Reuters) - La possibilità di utilizzare Bancoposta, struttura di Poste Italiane, come canale aggiuntivo a quello bancario per le erogazioni di liquidità garantita alle imprese è una ipotesi da valutare considerando positivo avere la maggiore capillarità nella distribuzione dei fondi.

Lo ha detto Stefano Cappiello, dirigente del Mef per il sistema bancario e finanziario-affari legali, in audizione alla Commissione parlamentare di inchieste sul sistema bancario.

“Per ora Bancoposta non eroga direttamente, si può verificare, più ampi sono i canali e meglio è”, ha risposto Cappiello a una domanda su questo tema.

Rispondendo poi alle numerose segnalazioni dei parlamentari che riportavano di ritardi agli sportelli bancari nelle erogazioni dei fondi fino a 25 mila euro garantiti dallo Stato al 100% e per i quali non dovrebbe essere richiesto nulla oltre alla autocertificazione, Cappiello dice che verranno fatte verifiche caso per caso.

“Se è una patologia individuale deve essere segnalata alla casella degli esposti, se frutto di una strategia aziendale contiamo di fare una analisi sui numeri aggregati per capire se si va al di là dei casi individuali”.

Stefano Bernabei, in redazione a Milano Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below