April 16, 2020 / 3:54 PM / a month ago

Btp rimbalza ma termina sotto massimi su acquisti Bce, aspetta risposta politica

    MILANO, 16 aprile (Reuters) - Il secondario italiano termina la seduta in
rialzo ma sotto i massimi, con gli operatori che citano acquisti Bce e prese di
beneficio a ridimensionare tassi e spread dopo il sell-off di ieri, ma in un
contesto che resta di grande nervosismo e di delusione per i provvedimenti presi
sinora dai vertici europei, giudicati insufficienti a contrastare l'emergenza.
    ** "Il mercato alla fine è giunto alla conclusione che ciò che ha fatto
l'Eurogruppo non è abbastanza", commenta Ulrich Leuchtmann, strategist di
Commerzbank. "Tutto questo dimostra che la Banca centrale europea ha ancora in
ultima istanza un ruolo permanente nel prevenire una crisi della zona euro, il
che non è una bella situazione in cui trovarsi".
    ** Alle 17,30 italiane, su piattaforma TradeWeb, il premio di rendimento tra
Italia e Germania sul tratto decennale quota 234 punti base da 230 in avvio
stamani e 238 della scorsa chiusura, dopo un minimo a 219.
    ** Analogamente, il tasso del 10 anni di riferimento vale 1,85% da 1,84%
della partenza questa mattina e 1,90% della chiusura di ieri, dopo un tuffo a
1,73%. Il tasso a due anni ha perso oltre 20 pb stamani con un
minimo a 0,86% da un massimo di seduta ieri a 1,15%, per poi
concludere a 0,95%.
    ** Diverse fonti di mercato citavano in mattinata voci di intervento sui
governativi italiani da parte della Bce, che non rende pubblici i dettagli degli
acquisti in base al programma di emergenza Pepp. Né vi sono state conferme
immediate da parte di Bankitalia.
    ** Negli ultimi giorni i vertici dell'Eurotower si sono affannati a ribadire
la massima attenzione e disponibilità ad intervenire sui mercati se necessario
per combattere possibili squilibri. Ultima in ordine di tempo, oggi da
Francoforte, Isabel Schnabel, consigliere esecutivo, ha detto che la banca è
pronta a fare di più per evitare la frammentazione finanziaria della zona euro
.
    ** I rendimenti ieri erano schizzati a livelli che non si vedevano dal
lancio del Pepp, con gli investitori scoraggiati dalla risposta dell'Eurogruppo
che contempla al momento un pacchetto da 500 miliardi di euro ma non prevede
l'uso di strumenti di debito comune per finanziare le economie in grosse
difficoltà, come vorrebbe l'Italia.
    ** Il recupero di oggi si deve, secondo alcuni analisti, anche ad un
documento interno secondo cui nel prossimo bilancio Ue di lungo termine --
Multiannual Financial Framework (MFF), attualmente in fase di negoziazione --
potrebbero esservi sostegni addizionali per i Paesi del blocco più duramente
colpiti dal virus, come l'Italia e la Spagna. 
    ** A sostenere il Btp inoltre, secondo altri, le notizie di un affievolirsi
a Palazzo Chigi dello scontro nella maggioranza di governo sul possibile
utilizzo del Mes.
    ** Secondo un operatore, è probabile che il clima di incertezza continui
almeno fino al Consiglio europeo del 23 di aprile, quando dovrebbero essere
pubblicati maggiori dettagli sulle condizionalità del Mes, mentre notizie
positive potrebbero provenire da un 'easing' del lockdown e da una graduale
riapertura delle attività che sembrano profilarsi per i primi di maggio. Fino ad
allora, aggiunge, l'atteggiamento prevalente tra gli investitori sara' quello
del "wait and see".
 ore 17:30                RIC                PREZZO     VAR.       REND.%
 FUTURES BUND MAR.                           172.72     0.04       
 FUTURES BTP MAR.                            137.33     0.45       
 BTP 2 ANNI (DIC 21)                         101.96     0.12       0.957
 BTP 10 ANNI (APR 30)                        95.51      0.34       1.855
 BTP 30 ANNI (SET 49)                        125.56     0.89       2.617
                                                                   
 SPREAD (PB)              RIC                ODIERNA    PRECED.    
 TREASURY/BUND 10 ANNI                       109.60     110.90     
 BTP/BUND 2 ANNI                             167.20     174.30     
 BTP/BUND 10 ANNI                            233.70     236.60     
 valore                   minimo             219.30                
 valore                   massimo            252.30                
 BTP/BUND 30 ANNI                            270.60     274.30     
 BTP 10/2 ANNI                               96.30      93.50      
 BTP 30/10 ANNI                              78.40      79.00      
 
 (Valentina Consiglio, in redazione a Milano Alessia Pe')
  
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below