April 9, 2020 / 4:51 PM / 2 months ago

Maggioranza creditori Astaldi dà ok a proposta concordato

MILANO, 9 aprile (Reuters) - La maggioranza dei creditori di Astaldi ha dato il via libera alla proposta di concordato preventivo, spianando la strada all’acquisizione del gruppo di costruzioni da parte di Salini Impregilo.

E’ quanto si legge in una nota, che conferma quanto anticipato da una fonte.

Secondo la nota la proposta concordataria oggi ha ricevuto l’ok dal 58,32% dei creditori.

L’acquisizione di Astaldi da parte di Salini è la parte di fondamentale di Progetto Italia, il piano che punta a creare un campione nazionale nel settore delle costruzioni attraverso l’aggregazione di più operatori, con il supporto di Cdp e di alcune banche creditrici.

Proprio la Cdp lo scorso autunno ha partecipato all’aumento di capitale da 600 milioni di Salini Impregilo, di cui 225 milioni saranno utilizzati per acquisire il 65% di Astaldi.

Ieri la Commissione Europea aveva dato il via libera all’acquisizione. Il nuovo gruppo si chiamerà Webuild. (Elisa Anzolin in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below