October 24, 2019 / 9:35 AM / a month ago

Modifica saldo strutturale 2020 non deviazione significativa - Italia a Ue

ROMA, 24 ottobre (Reuters) - La bozza della manovra italiana per il 2020 non implica uno scostamento significativo dalle regole di bilancio Ue, scrive il governo nella lettera inviata alla Commissione europea in risposta ai rilievi sollevati da Bruxelles.

Il governo ipotizza un aumento del disavanzo strutturale — indicatore che esclude le oscillazioni del ciclo economico e le entrate e le spese una tantum — pari allo 0,1% del Pil, mentre secondo le regole Ue questo saldo dovrebbe diminuire dello 0,6% del Pil.

“Il previsto cambiamento del saldo strutturale nel 2020 non costituisce una deviazione significativa”, ha dichiarato il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri nella lettera.

Nella lettera, Gualtieri evidenzia come l’intonazione moderatamente espansiva della manovra sia coerente con le regole del Patto di Stabilità e Crescita, tenuto conto della flessibilità che queste prevedono. Al tempo stesso, viene assicurata la sostenibilità della finanza pubblica e la traiettoria discendente del debito pubblico.

“Confidiamo che i nostri sforzi di consolidamento fiscale e di riforma strutturale porteranno a un’ulteriore riduzione dello spread, producendo risparmi di bilancio sulla spesa per interessi e un ulteriore miglioramento del saldo strutturale”, aggiunge ancora Gualtieri. (Giuseppe Fonte, in redazione a Milano Alessia Pe)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below