October 18, 2019 / 8:39 AM / 2 months ago

BORSA SHANGHAI-Peggiore seduta in un mese dopo deludenti dati Pil

SHANGHAI, 18 ottobre (Reuters) - La borsa di Shanghai ha perso terreno, registrando il calo giornaliero più forte da un mese, chiudendo la settimana in ribasso. Deludenti dati sulla crescita del Pil hanno alimentato i timori sulla salute dell’economia cinese, ancora alle prese con la guerra dei dazi.

** L’indice dei titoli blue-chip CSI300 ha perso l’1,4%, a 3.869,38, mentre l’indice Shanghai Composite ha ceduto l’1,3% a 2,938.14.

** Su base settimanale, il CSI300 ha chiuso in ribasso dell’1,1% mentre l’indice SSEC ha ceduto l’1,2%.

** La crescita cinese ha rallentato più delle attese nel terzo trimestre, al ritmo più basso da quasi trenta anni, con la produzione industriale fiaccata dalla crisi con gli Usa sul commercio, alimentando le argomentazioni a favore di nuove misure di sostegno da parte di Pechino.

** I dati cinesi negativi arrivati negli ultimi mesi hanno evidenziato la debolezza della domanda interna ed estera. Tuttavia la maggior parte degli analisti sostiene che lo spazio di manovra per ulteriori aggressive misure di stimolo è limitato in un’economia già ampiamente gravata da un forte debito dopo i precedenti cicli espansivi, che hanno portato a un drastico aumento dei prezzi nel settore immobiliare.

** “Vista l’improbabilità di una ripresa delle esportazioni e il possibile rallentamento nel settore immobiliare, la pressione al ribasso sull’economia cinese probabilmente continuerà, con la crescita economica del quarto trimestre attesa in rallentamento al 5,9%”, ha detto Nie Wen, economista di Hwabao Trust.

** “Le autorità allenteranno le loro politiche, ma in maniera più contenuta”.

** Per alcuni gli ultimi dati economici non erano così inattesi.

** La crescita del Pil nel terzo trimestre non è stata così sotto le attese, considerando che l’economia cinese rimane in un trend ribassista, cosa che potrebbe portare il governo centrale all’implementazione di nuove misure di sostegno economico, ha detto Zhang Gang, analista di Central Securities.

** Il focus è ancora sul progresso della proposta di accordo commerciale tra Usa e Cina.

** Pechino, ha detto ieri il ministero del Commercio cinese, spera di raggiungere al più presto un primo accordo con gli Stati Uniti e di fare passi avanti per cancellare i dazi reciproci, aggiungendo che nella guerra dei dazi non ci sono vincitori.

** In calo tutti i settori, guidati da quello immobiliare e delle infrastrutture.

** L’indice Hang Seng di Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,5%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below