February 28, 2019 / 7:09 AM / 4 months ago

BORSE ASIA-PACIFICO in calo, prevale cautela su intesa Usa-Cina

 INDICI                       ORE  7,45    VAR %    CHIUS. 2018
                                                    
 TOKYO                        21.385,16    -0,79    20.014,77
 HONG KONG                    28.699,63    -0,20    25.845,70
 SINGAPORE                    3.226,75     -0,72    3.078,66
 TAIWAN                       CHIUSA       /        9.727,41
 SEUL                         2.195,44     -1,76    2.041,04
 SHANGHAI COMP                2.937,34     -0,56    2.493,89
 SYDNEY                       6.169,00     0,30     5.646,40
 MUMBAI                       35.928,07    0,06     36.068,33
 
    28 febbraio (Reuters) - Le borse dell'area Asia/Pacifico oggi sono
generalmente in calo, dopo che le caute dichiarazioni del rappresentante del
Commercio Usa Robert Lighthizer hanno sgonfiato l'ottimismo sulla circostanza
che Usa e Cina fossero vicine a stringere un accordo sul commercio.
    Ieri Lighthizer ha detto che è troppo presto per prevedere un risultato nei
negoziati tra Washington e Pechino. Le questioni in discussione sono "troppo
serie" per essere risolte con la promessa da parte cinese di acquistare più
merci americane, e un eventuale accordo tra le parti deve comprendere una
modalità per verificare che gli impegni siano rispettati, ha spiegato ai
parlamentari statunitensi.
    ** TOKYO ha chiuso la seduta in perdita dello 0,8%, anche a causa
dei dati sulla produzione industriale di gennaio, che hanno segnato il calo
maggiore da un anno a questa parte.
    ** SIDNEY ha terminato la seduta in rialzo, segnando il miglior
febbraio dal 2015, grazie soprattutto ai guadagni dei titoli finanziari e
minerari.
    ** Le borse cinesi sono in calo, appesantite, oltre che dai timori per il
commercio internazionale, anche dai nuovi dati che indicano una debolezza della
produzione industriale. SHANGHAI perde lo 0,4%, HONG KONG lo
0,1%. TAIWAN oggi è chiusa per una festività.
    ** SEUL ha lasciato sul terreno l'1,76%, la perdita giornaliera
maggiore dall'ottobre scorso. La banca centrale sudcoreana ha mantenuto
invariata la politica monetaria, ma la reazione dei mercati è stata quasi nulla.
Intanto, il vertice in Vietnam tra il presidente Usa Donald Trump e il leader
nordcoreano Kim Jong Un si è concluso in anticipo sulla tabella di marcia, e
senxza particolari impegni sulla denuclearizzazione.
    ** MUMBAI è piatta, mentre gli investitori sono tornati a sperare
in un allentamento delle tensioni con il Pakistan.
    ** SINGAPORE perde lo 0,7%, trascinata dai titoli industriali e
finanziari.
    
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni, 
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below