February 27, 2019 / 2:53 PM / 7 months ago

Pirelli, voci su riduzione quota ChemChina sono pura speculazione - AD

MILANO, 27 febbraio (Reuters) - Le voci di riduzione della quota in Pirelli in mano a ChemChina rilanciate da un articolo di Bloomberg sarebbero “pura speculazione”. A dirlo è l’AD Marco Tronchetti Provera in una nota.

Secondo alcuni trader, la ragione della presunta cessione poteva essere la volontà della società cinese, azionista con il 45,5%, di aumentare il flottante piuttosto che venderla a un altro investitore.

“Le voci in circolazione sul mercato relative alla riduzione della quota di ChemChina detenuta da Pirelli attraverso la cessione ai blocchi sono, dal mio punto di vista, pura speculazione e, da un punto di vista finanziario, inimmaginabili”, si legge nella dichiarazione.

Intorno alle 15,45 il titolo scambia a 5,924 euro, lasciando sul terreno il 2,34%, in leggera ripresa rispetto ai minimi di seduta.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below