February 25, 2019 / 4:14 PM / 10 months ago

Tria esclude che Ue chieda manovra correttiva: "Tutte follie"

ROMA, 25 febbraio (Reuters) - Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, esclude che dall’Europa arrivi la richiesta di una manovra correttiva per rispettare gli obiettivi di indebitamento netto concordati a dicembre.

“Sono tutte follie, speculazioni. Perché si deve fare una manovra per mettere più in difficoltà le imprese italiane?”, ha detto Tria smentendo in particolare l’ipotesi di un aumento selettivo dell’Iva a garanzia dei saldi, ipotizzato nel fine settimana da alcuni quotidiani.

L’Italia è tornata in recessione nel secondo semestre del 2018. Il peggioramento della congiuntura rischia di pregiudicare il mantenimento del rapporto deficit/pil al 2,04%, su cui è stata costruita la legge di Bilancio per il 2019.

(Giuseppe Fonte)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below