February 11, 2019 / 8:02 AM / in 4 months

Dopo elezioni Abruzzo cambiano rapporti governo, M5s non dica sempre no - Centinaio

ROMA, 11 febbraio (Reuters) - Dopo i risultati delle elzioni regionali di ieri in Abruzzo, con la Lega primo partito e il M5s che dimezza i voti rispetto alle politiche, i rapporti di forza nell’esecutivo cambieranno, e i grilini non possono fare “muro”, altrimenti governare insieme sarà difficile.

Lo ha detto oggi il ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, esponente della Lega e vicino al vice premier Matteo Salvini.

“Sì, fondamentalmente è la cosa da immaginare”, ha risposto il ministro, durante un’intervista a Radio Capital, alla domanda se cambieranno i rapporti di forza nella maggioranza.

Centinaio ha ribadito l’intenzione della Lega, che alle elezioni in Abruzzo e in altre regioni è alleata del centrodestra, di andare avanti col governo gialloverde, ma ha avvertito il M5s che non può dire sempre no, a partire dalla questione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione.

“Sulla Tav noi andiamo avanti non tanto in base al risultato elettorale, ma quanto al fatto che quell’opera è più che utile”, ha detto il ministro. Se dall’altra parte troviamo un muro, comincia a diventare un problema, per governare. Dico agli alleati: ragioniamo come abbiamo fatto quando abbiamo scritto il patto di governo. Se non lo fanno, si prenderanno le responsabilità di mandare a ramengo tutto, io non me la voglio prendere”.

Il ministro ha detto anche che se il Senato dovesse votare a favore dell’autorizzazione a procedere chiesto dalla magistratura per Salvini nella vicenda della nave Diciotti il governo avrebbe “seri problemi”, ma ritiene che comunque “su questo il Parlamento voterà no a larghissima maggioranza”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below