February 8, 2019 / 1:36 PM / 7 months ago

Ubi, no ruolo marginale in M&A, ma operazioni solo se chiaro valore e governance - AD

MILANO, 8 febbraio (Reuters) - Ubi Banca continua a tenere alta l’attenzione sul processo di consolidamento bancario in cui non intende giocare un ruolo marginale, ma valuterà operazioni solo se c’è una chiara creazione di valore e una chiara governance.

Lo ha detto l’AD Victor Massiah nel corso della conference call con la stampa sui risultati del 2018 annunciati questa mattina.

“Abbiamo fondamentalemente un’attenzione estrema alla concentrazione (bancaria) perché siamo convinti che avverrà e non vogliamo essere marginali”, ha detto l’AD a chi gli chiedeva l’atteggiamento del gruppo verso nuove operazioni di consolidamento nel settore bancario.

“Allo stesso tempo continuiamo a confermare che saremo pronti a fare operazioni quando chiaramente creano valore e quando c’è una chiara governance”, ha aggiunto il banchiere ricordando, a titolo di esempio, l’acquisizione delle tre good bank.

In tema di strategie su Npl Massiah ha inoltre detto che sta studiando una possbile cessione di crediti deteriorati nel leasing e factoring.

L’obiettivo di Ubi è di scendere “anche in maniera importante” sotto la soglia del 10% di Npe ratio lordo.

(Andrea Mandalà)

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below