June 7, 2018 / 3:59 PM / 15 days ago

Saipem vince contratto per rigassificatore in Thailandia, valore circa 500 mln dlr

MILANO, 7 giugno (Reuters) - Saipem, in joint venture con CTCI Corporation, si è aggiudicata un nuovo contratto in Thailandia nel segmento E&C Onshore per un valore complessivo intorno ai 925 milioni di dollari, con una quota di competenza della società italiana pari a circa 500 milioni di dollari.

Saipem, si legge in una nota, opererà infatti in qualità di leader della joint venture aggiudicataria dei lavori della quale detiene una partecipazione del 55%.

Il contratto è stato assegnato da PTT LNG Company Limited, controllata della PTT Public Company Limited, compagnia nazionale thailandese per l’oil & gas. Il progetto verrà realizzato nel distretto di Mueang Rayong, nel sud-est del paese.

I lavori comprendono l’ingegneria, il procurement, la costruzione e il commissioning del terminale Nong Fab con una capacità di lavorazione massima di 9 milioni di tonnellate metriche all’anno, destinato alla ricezione, stoccaggio e rigassificazione di gas naturale liquefatto.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below