June 7, 2018 / 1:54 PM / 5 months ago

Francia, Ceo Lactalis definisce caso latte contaminato un "incidente"

PARIGI, 7 giugno (Reuters) - Il numero uno della francese Lactalis, Emmanuel Besnier, ha definito “un incidente” la contaminazione di latte per neonati con la salmonella avvenuta in uno dei suoi stabilimenti lo scorso anno e ha negato ogni “responsabilità all’interno dell’impianto” davanti alla commissione d’inchiesta parlamentare chiamata ad esprimersi sul caso.

Lactalis, il maggior gruppo lattiero a livello globale, ha richiamato migliaia di barattoli di latte per neonati in Francia e in atri paesi e ha sospeso la produzione nello stabilimento di Craon, nel nord-ovest della Francia, dopo che dozzine di bambini si sono ammalati dopo aver consumato latte contaminato con la salmonella.

Lo scandalo, che si è aggravato per una serie di errori nel richiamo dei prodotti che hanno lasciato del latte potenzialmente contaminato sugli scaffali, ha alimentato le critiche sulla scarsa comunicazione da parte di Lactalis, che è posseduta dalla famiglia Besnier.

In Italia Lactalis controlla Parmalat.

Nello scambio, a tratti teso, con i membri della Commissione parlamentare, Besnier si è scusato per i disagi procurati alle famiglie ma ha difeso la gestione della sicurezza da parte dell’azienda.

“Sulla gestione della crisi, credo che ogni volta abbiamo preso le misure necessarie per fare in modo che nessun bambino si potesse ammalare a causa dei nostri prodotti. Sulla gestione della crisi dei ritiri abbiamo fatto tutto perchè si svolgesse bene”, ha dichiarato di fronte alla commissione dell’Assemblea Nazionale.

Lactalis ha ribadito quanto già affermato in passato, cioè che i test dei suoi prodotti prima del richiamo non avevano mostrato tracce di salmonella e che la contaminazione era legata a lavori nello stabilimento che hanno rilasciato il batterio nascosto nella struttura dell’edificio.

“Non si tratta di una contaminazione di grande ampiezza, è il ritiro che lo è. E’ stato un incidente, non ci sono responsabilità all’interno dello stabilimento”, ha aggiunto Emmanuel Besnier.

I commenti del Ceo hanno irritato diversi parlamentari che hanno sottolineato come il gruppo abbia fallito nello spiegare appieno quanto successo e sottostimato la gravità della crisi.

“Quando nutri molti dei bambini del mondo è tuo compito comunicare”, ha detto Grégory Besson-Moreau della Commissione Parlamntare, dopo l’udienza. “Non si può cambiare una cultura di segretezza in poche settimane. Ma spero ci provino di più”.

La commissione d’inchiesta dovrà pubblicare le sue conclusioni il prossimo 18 luglio.

Il gruppo Lactalis ha annunciato a fine maggio di stare testando la produzione prima della ripresa delle attività del latte a Craon.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below