June 5, 2018 / 12:29 PM / 5 months ago

Cdp, Costamagna indisponibile per nuovo mandato, lascia presidenza

ROMA, 5 giugno (Reuters) - Claudio Costamagna annuncia che lascerà la presidenza della Cassa depositi e prestiti, in vista della scadenza del suo primo mandato.

“Questa mattina ho condiviso con il presidente di Acri e Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti, che ringrazio per la fiducia accordatami, la decisione di non proseguire con un secondo mandato alla presidenza di Cassa depositi e prestiti”, si legge in una sua nota.

“Considero un onore aver presieduto per questi tre anni un’istituzione chiamata a realizzare parte della politica industriale del nostro Paese disegnata dal Governo con il concorso dei soci privati delle Fondazioni. Porgo al mio successore i migliori auguri di raggiungere i traguardi che, insieme al nuovo Amministratore delegato, saranno definiti di concerto col nuovo Governo”, prosegue Costamagna che era in carica dal luglio 2015.

I vertici della Cdp, come quelli di altre società pubbliche in scadenza, saranno rinnovati a breve dal governo M5s-Lega che oggi si appresta a chiedere la fiducia in Senato.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below