June 5, 2018 / 3:19 PM / 5 months ago

PUNTO 1-Sky Italia, no interesse a rilevare Premium e la pay tv ha un futuro - AD

* Oggi parte offerta Sky a pagamento sul digitale

* Zappia: “Accordo con Mediaset scelta naturale”

* Sky, accordo contenuti con Telecom prosegue (Riscrive, aggiunge altri dettagli)

di Giancarlo Navach

MILANO, 5 giugno (Reuters) - Nel giorno in cui Sky Italia sbarca sul digitale terrestre con un’offerta a pagamento, attraverso l’utilizzo della piattaforma tecnologica di Mediaset Premium, l’AD, Andrea Zappia, precisa che il colosso di Rupert Murdoch non ha alcuna intenzione di rilevare la pay tv del Biscione, ma solo la piattaforma tecnologica — così come prevede l’accordo strategico siglato il venerdì di Pasqua — qualora la società di Cologno decida di esercitare l’opzione di vendita nel corso dell’anno.

“Non c’è alcun interesse a rilevare Mediaset Premium, ma c’è solo un accordo sulla piattaforma tecnologica su cui Mediaset potrà esercitare l’opzione di vendita più avanti nel corso dell’anno. L’interesse è solo per la piattaforma”, ha detto Zappia nel corso della presentazione della nuova offerta alla stampa.

Mediaset ha ottenuto da Sky il diritto di opzione a cedere all’operatore satellitare fra novembre e dicembre prossimi l’intera partecipazione nel veicolo R2, controllato al 100% dal Biscione, nel quale sarà previamente conferito da Premium il ramo d’azienda costituito dalla piattaforma tecnologica di Premium (area operation pay). I lavoratori interessati dal trasferimento sono 130 fra impiegati, quadri e dirigenti.

Dunque, da oggi, ci sono di fatto due operatori che offrono prodotti a pagamento sul digitale e utilizzano la stessa piattaforma tecnologica. Premium non ha più l’offerta della Champions League e non è chiaro se otterrà di nuovo i diritti per la Serie A nel prossimo triennio sul digitale. In assenza di offerta sport, i clienti Premium sono evidentemente destinati a scendere drasticamente rispetto ai circa 1,5 milioni attuali o a migrare verso l’offerta di Sky che si presenta abbastanza ricca con 15 canali di intrattenimento, serie tv, cinema e sport (champions League ed Europa League incluse).

Zappia non si sbilancia sugli obiettivi di clientela: “li abbiamo, ma non li possiamo condividere. In questo momento offriamo due pacchetti, uno con i canali di Mediaset Premium e i nostri di intrattenimento a 19,90 euro al mese e un pacchetto Sky sport a 10 euro”, si limita a dire il manager che è tuttavia fiducioso sul futuro della tv a pagamento. “Riteniamo che l’ingresso sul digitale porterà nuova scelta e opportunità di ripensamento. Pensiamo che il percorso della pay tv non sia finito qui altrimenti non avremmo grandi gruppi Usa che vogliono rilevare Sky o non avremmo fatto accordi con Netflix. Crediamo che abbia margini di sviluppo”.

Quanto ai rapporti con Mediaset e al cambio di strategia nei confronti dell’ex rivale sul fronte della pay tv, l’AD di Sky Italia ha spiegato che “il dialogo con Mediaset non si è mai interrotto e questa è una scelta naturale e coerente con quello che Mediaset aveva annunciato a gennaio 2017 quando disse che avrebbe agito come operatore di piattaforma”.

“Loro hanno asset molto importanti, sono bravissimi produttori di contenuti, hanno l’accordo con Warner Universal, una importante gestione della rete dtt ed è stato naturale trovare un accordo che credo sia ‘win win’”.

Sky Italia proseguirà, inoltre, sulla strada di offrire i propri contenuti a tutti gli operatori. In particolare con Telecom, “l’accordo resta in piedi e ci auguriamo di potere lavorare tantissimo con Telecom, che è una grande azienda e vogliamo lavorare bene con loro”, ha concluso.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below