June 4, 2018 / 7:12 AM / 6 months ago

BTP proseguono tentativo di recupero dopo sell-off, spread scende a 223 pb

MILANO, 4 giugno (Reuters) - Avvio in rialzo per il mercato obbligazionario italiano, che prosegue la fase di recupero dalla brusca correzione all’inizio della settimana scorsa, dopo il giuramento del nuovo governo e le rassicurazioni sul neo ministro dell’Economia Giovanni Tria sul fatto che in Italia nessun partito sia a favore dell’uscita dall’euro.

Intorno alle 9, il tasso del decennale italiano scende a 2,62% da 2,74% dlla chiusura di venerdì dopo una fiammata a 3,20%, massimo da maggio 2014, martedì scorso.

Lo spread con l’analoga scadenza del Bund scende a 223 punti base da 237 pb del finale di seduta di venerdì, dopo essersi allargato fino a 324 pb, massimo da maggio 2013, martedì scorso.

Martedì 15 maggio, prima che in serata venisse diffusa la bozza di contratto di governo Lega-M5S, poi emendata dai punti più controversi — tra cui l’ipotesi di un condono di 250 miliardi di euro di debito da parte della Bce e l’introduzione di un meccanismo per abbandonare la valuta unica — il differenziale di rendimento tra Btp/Bund aveva archiviato la seduta a 131 pb e il tasso del decennale a 1,92%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below