May 29, 2018 / 6:39 AM / 3 months ago

BORSE ASIA-PACIFICO in calo su timori Italia, euro in calo

 INDICI                      ORE  8,29    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                   565,78       -0,46    569,62
 TOKYO                       22.358,43    -0,55    22.764,94
 HONG KONG                   30.590,82    -0,65    29.919,15
 SINGAPORE                   CHIUSA       /         3.402,92
 TAIWAN                      10.964,12    -0,22    10.642,86
 SEUL                        2.458,33     -0,83    2.467,49
 SHANGHAI COMP               3.129,19     -0,19    3.307,17
 SYDNEY                      6.013,60     0,16     6.065,10
 MUMBAI                      35.203,29    0,11     34.056,83
                                                     
    29 maggio (Reuters) - I mercati dell'area Asia-Pacifico sono oggi in calo e
l'euro resta vicino ai minimi da quasi 6 mesi e mezzo sulla prospettiva delle
elezioni anticipate in Italia, anche se la ripresa dei negoziati diplomatici con
la Corea del Nord e il calo dei prezzi petroliferi dai recenti massimi
controbilanciano le notizie negative.
    ** Intorno alle 8,30 l'indice MSCI, che non comprende la
borsa giapponese, perde lo 0,45%. TOKYO ha chiuso in calo dello 0,55%.
    "Il mercato ha volto l'attenzione alla perdurante crisi politica in Italia",
dice da Sydney Nick Twidale, analista di Rakuten Securities Australia.
    Gli investitori temono che la campagna elettorale italiana possa essere
incentrata sulla permanenza del Paese nella Ue e che i partiti populisti si
rafforzino. Aumenta l'incertezza anche il voto di fiducia previsto in Spagna per
venerdì per il governo di Mariano Rajoy.
    "Tutto ciò dovrebbe mantenere la pressione al ribasso sui titoli più a
rischio", aggiunge Twidale. "Il focus resterà sul balletto del vertice Usa-Corea
del Nord e sulle relazioni commerciali Usa-Cina...".
    ** L'euro è risalito leggermente dai minimi di ieri, quando aveva toccato il
punto più basso da novembre. Il dollaro è cresciuto contro un paniere di monete
internazionali, ma è calato sullo yen.
    ** I prezzi del petrolio restano sotto pressione sulle attese che Arabia
saudita e Russia aumentino la produzione di greggio, nonché per l'aumento già in
corso negli Usa. Il greggio Usa ha toccato i minimi da sei settimane. 
    ** SYDNEY è una delle poche piazze positive della regione oggi e ha
chiuso a +0,15% grazie alle banche, anche se sull'indice ha pesato in negativo
il comparto telecom. 
    ** HONG KONG e SHANGHAI sono in perdita, con gli investitori
preoccupati per i rischi al credito, con diverse aziende interessate da
possibili "bond default".  A Hong Kong Prada perde oltre il 2,5%.
    ** SEUL perde lo 0,8% e TAIWAN lo 0,2%,, mentre MUMBAI
 sale dello 0,15%. SINGAPORE oggi è chiusa

         
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni, 
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below