May 28, 2018 / 4:23 PM / a month ago

Diritti tv Serie A, assemblea rescinde contratto con Mediapro-fonte

MILANO, 28 maggio (Reuters) - L’assemblea della Lega Serie A ha votato all’unanimità la rescissione del contratto con l’intermediario spagnolo Mediapro che si era aggiudicato le licenze per i diritti tv delle stagioni del campionato 2018-2021.

Lo dice una fonte vicina alla situazione, mentre è in corso la riunione dei rappresentanti delle squadre di Serie A.

Mediapro si era aggiudicata, come intermediario indipendente, le licenze e avrebbe dovuto rivenderle agli operatori media. Il bando è stato oggetto di contestazione da parte di Sky Italia che ha visto accogliere il proprio ricorso dal tribunale di Milano.

Mediapro, che si era aggiudicata i diritti mettendo sul piatto 1,05 miliardi di euro a stagione, non ha però presentato nei termini previsti da contratto le garanzie bancarie richieste.

A questo punto la Lega Serie A potrebbe riformulare un nuovo bando rivolto direttamente agli operatori media per trasmettere le partite dei prossimi tre campionati.

(Elvira Pollina)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below