May 23, 2018 / 11:21 AM / 3 months ago

Bilancio 2017, incostituzionale estensione a 2020 contributo regioni 750 mln

ROMA, 23 maggio (Reuters) - La Corte Costituzionale ha stabilito oggi che l’estensione al 2020 del contributo di 750 milioni di euro imposta alle Regioni ordinarie con la legge di bilancio per il 2017, approvata nel dicembre 2016, è incostituzionale.

Lo ha annunciato oggi la Consulta in una nota.

Ora lo Stato dovrà reperire la somma mancante sul bilancio con una norma diversa.

“È incostituzionale il raddoppio surrettizio della durata di una manovra di finanza pubblica a carico delle Regioni ordinarie”, dice la nota.

La censura dei giudici costituzionali riguarda l’articolo 1 comma 527 della legge 232/2016, che era stato impugnato dal Veneto. Il contributo delle Regioni era già previsto in un decreto legge dell’aprile 2014.

Secondo la Corte, la disposizione è “in contrasto con il canone della transitorietà che deve caratterizzare le singole misure di finanza pubblica impositive di risparmi di spesa alle Regioni”.

Con quella norma il governo aveva esteso per la terza volta aveva esteso di un anno l’ambito temporale della manovra che origine doveva essere limitata al triennio 2015-2017.

“La sentenza non esclude che sia lecito imporre alle Regioni risparmi anche di lungo periodo ma ribadisce che le singole misure di contenimento della spesa pubblica devono presentare il carattere della temporaneità e richiedono che lo Stato definisca di volta in volta, secondo le ordinarie scansioni temporali dei cicli di bilancio, il quadro organico delle relazioni finanziarie con le Regioni e gli enti locali, per non sottrarre al confronto parlamentare la valutazione degli effetti complessivi e sistemici delle singole manovre di finanza pubblica”, dice ancora la nota.

I giudici costituzionali hanno anche segnalato che l’imposizione alle regioni di contributi alla finanza pubblica incide sul livello di finanziamento del Servizio sanitario nazionale, “sicché lo Stato, in una prospettiva di lungo periodo, dovrà scongiurare il rischio dell’impossibilità di assicurare il rispetto dei Livelli Essenziali di Assistenza in materia sanitaria e di garanzia del diritto alla salute”.

“Tale rischio dovrà essere evitato, eventualmente, mediante il reperimento di risorse in ambiti diversi da quelli riguardanti la spesa regionale”, aggiunge il comunicato.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below