April 6, 2018 / 6:49 AM / 7 months ago

Guerra commerciale, Trump minaccia nuovi dazi Cina per 100 mld, sale tensione

WASHINGTON, 6 aprile (Reuters) - Il presidente Usa Donald Trump ha chiesto ai funzionari preposti al commercio di identificare dazi supplementari su prodotti cinesi rappresentativi di 100 miliardi di dollari di scambi, gettando benzina sul fuoco della tensione commerciale fra le due maggiori economie mondiali.

In un comunicato la Casa Bianca ha spiegato che i nuovi dazi vengono considerati “alla luce dell’ingiusta rappresaglia della Cina” nei confronti di precedenti azioni commerciali degli Stati Uniti, tra cui la proposta di diritti di dogana su beni cinesi per 50 miliardi di dollari.

“Questo assomiglia proprio ad una guerra commerciale ed è quello contro cui abbiamo messo in guardia dall’inizio”, ha detto il presidente e AD della National Retail Federation Matthew Shay.

“Stiamo in una pericolosa spirale negativa e le famiglie americane sono quelle che ci perdono di più”, ha detto Shay in una nota.

I mercati finanziari, innervositi per giorni dal contenzioso commerciale e da come Trump lo sta gestendo, hanno corretto ancora dopo la nuova minaccia. Dopo una giornata di borsa aperta in deciso rialzo, i derivati sugli indici Usa sono stati colpiti da massicce vendite negli scambi del dopo borsa.

Intorno alle 8,30 ora italiana i futures sul S&P 500 cede circa l’1% e il dollaro perde terreno contro le principali valute, mentre le borse asiatiche sono in territorio negativo. I mercati cinesi sono chiusi per festività. (Redazione Milano)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below