April 5, 2018 / 1:48 PM / 3 months ago

Banca Mediolanum, chiesto a Tar congelamento obbligo discesa Fininvest sotto 10%

MILANO, 5 aprile (Reuters) - E’ stata depositata questa mattina al Tar del Lazio l’istanza di sospensione del provvedimento con cui Banca d’Italia, un anno fa, ha chiesto a Silvio Berlusconi di cedere entro 18 mesi la quota, detenuta tramite Fininvest, eccedente il 9,99% in Banca Mediolanum .

Secondo fonti legali, nell’istanza gli avvocati di Berlusconi fanno presente, tra l’altro, che sulla vicenda pendono già altri tre giudizi – uno al Consiglio di Stato e due in sede europea – il cui esito potrebbe portare all’annullamento del provvedimento della Bce dell’ottobre 2016 sul quale si fonda quello emesso da Palazzo Koch ad aprile dello scorso anno.

Il contenzioso sulla partecipazione risale all’ottobre del 2014 quando la Banca d’Italia, d’intesa con Ivass, aveva imposto a Fininvest la cessione della quota eccedente il 9,9% di Mediolanum in seguito al recepimento delle norme europee sui conglomerati finanziari e alla perdita dei requisiti di onorabilità dell’ex premier, condannato in via definitiva per frode fiscale. (Redazione Milano)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below