November 6, 2017 / 12:18 PM / 8 months ago

Eni, in Angola produzione aumenta di 54.000 barili di olio/giorno dal 2018

MILANO, 6 novembre (Reuters) - L’avvio di altri due progetti, Ochigufu e Vandumbu, in Angola, rispettivamente nella prima metà del 2018 e nella seconda metà del 2019, con l’aggiunta di un nuovo sistema di pompaggio sottomarino che entrerà in funzione nella seconda metà del 2018, consentirà di aggiungere 54.000 barili di olio/giorno agli attuali livelli produttivi in quota Eni.

E’ quanto si legge in un comunicato emesso nel giorno in cui il Presidente della Repubblica dell’Angola João Gonçalves Lourenço e l’AD di Eni Claudio Descalzi si sono incontrati a Luanda.

Nella nota si sottolinea che lo scorso febbraio, con 5 mesi di anticipo rispetto al piano di sviluppo, Eni ha avviato la produzione dell’East Hub Development Project, nel Blocco 15/06 (Eni 36,84%, Operatore; Sonangol Pesquisa e Produção 36,84%; SSI Fifteen Limited 26,32%), nel deep offshore angolano.

Il ramp-up accelerato, l’elevata affidabilità della nuova installazione East Hub e le buone performance dei campi di West Hub, già in produzione, hanno consentito di raggiungere rapidamente un plateau di circa 150.000 barili di olio al giorno.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below