September 18, 2017 / 2:34 PM / a year ago

Pirelli, ChemChina socio finanziario, Camfin e Lti non intendono scendere - AD

MILANO, 18 settembre (Reuters) - Camfin e i soci russi di Lti non hanno manifestato l’intenzione di scendere ulteriormente nel capitale di Pirelli dopo la quotazione, mentre ChemChina resterà nel capitale con una quota intorno al 45-47%, che va considerata alla stregua di una parecipazione finanziaria.

E’ quanto spiegato Marco Tronchetti Provera, amministratore delegato di Pirelli e azionista di riferimento di Camfin, durante la conferenza stampa di presentazione dell’Ipo della società di pneumatici, che dovrebbe sbarcare in Borsa il prossimo 4 ottobre.

Entro tre mesi dalla quotazione la holding Marco Polo International, che attualmente controlla il 100% Pirelli e che vede come soci ChemChina al 65% (indiretta), Camfin al 22,4% e Lti al 12,6%, si dissolverà, come “previsto all’origine”, ha spiegato l’AD.

Il nuovo assetto azionario, dopo la vendita fino a 40% del capitale, vedrà ChemChina tramite Spv Lux al 45%-46,7% (a seconda dell’esercizio della greenshoe), Camfin al 10,1-11,7% e Lti al 4,9-6,6%. I soci quindi non scenderanno in maniera proporzionale nel capitale. I primi due hanno un lock-up di 365 giorni, mentre i russi di 180 giorni.

Gli attuali soci potrebbero incassare fino a 3,3 miliardi riportando in Borsa la società che due anni avevano delistato dopo il passaggio della maggioranza a ChemChina.

“Nessuno ha mai manifestato intenzione di vendere, nè Camfin nè i soci russi”, ha risposto Tronchetti alla domanda di un giornalista che metteva in evidenza i dubbi di alcuni investitori riguardo la permanenza dei soci russi nel capitale.

Nel prospetto informativo dell’offerta si sottolinea che il patto parasociale relativo a Camfin prevede che, quando risulterà assegnataria pro-quota di azioni quotate Pirelli ed eventualmente dell’indebitamento di Marco Polo, ciascun socio (Unicredit, Intesa SP e Nuove Partecipazioni di Tronchetti) “avrà il diritto di richiedere ed ottenere la liquidazione o la scissione non proporzionale di Camfin, divenendo, ad esito di tali operazioni, azionista diretto di Pirelli”. Questo avverrà comuque dopo la fine del periodo di lock up.

Durante la conferenza stampa Tronchetti Provera ha sottolineato che per ChemChina quella in Pirelli è una “partecipazione finanziaria” e che il socio cinese ha rinunciato alla direzione e al coordinamento della società.

“Non solo hanno rinunciato alla direzione e coordinamento e scendono sotto il 50%, ma si sono posti anche ulteriori limiti, fissandoli nelle best practice di mercato. A questo si aggiunge il 90% dei voti dell’assemblea come vincolo per spostare le tecnologie, le licenze, la sede..”, ha spiegato Tronchetti.

“Hanno voluto dimostrare che la loro partecipazione è una partecipazione finanziaria nel rispetto dell’autonomia e della responsabilità del management e soprattutto con rispetto alle minoranze del mercato”, ha concluso.

Nel prospetto si spiega che il Cda di Pirelli nominato dalla prima assemblea sarà formato da 15 membri, di cui 8 disegnati dal socio cinese, di cui 4 indipendenti. Solo un consigliere sarà riservato alle minoranze.

Sempre per quanto riguarda la governance, Tronchetti Provera ha confermato che dopo il 2020 non sarà più lui al vertice dell’azienda.

“Nel 2020 avrò 72 anni e credo che 72 sia un numero molto giusto per vedere da fuori il cammino di un’azienda”, ha risposto a chi ipotizzava che potesse rimanere al vertice oltre quanto previsto dai patti.

L’AD ha quindi sottolineato che il nome del suo successore è sempre “dentro una busta”, che ha già cambiato diverse volte, e che lo vede tra quelli dentro la “sua squadra”.

L’AD ha quindi detto di escludere al momento il dual listing e una seconda quotazione sulla piazza di New York.

(Elisa Anzolin, Agnieszka Flak)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below