September 12, 2017 / 5:54 PM / 9 months ago

Iren, Compagnia San Paolo non sa nulla su possibile acquisto quota Torino - Profumo

TORINO, 12 settembre (Reuters) - Compagnia di San Paolo non sa nulla dell’ipotesi circolata recentemente secondo cui l’ente potrebbe rilevare parte della quota detenuta dal comune di Torino in Fsu, che detiene il 35,9% di Iren, nel caso di scioglimento della finanziaria controllata pariteticamente dai Torino e Genova.

“Non ne so niente, è la verità”, si è limitato a dire Francesco Profumo, presidente della Compagnia San Paolo ed ex presidente di Iren, a margine della cerimonia dei 180 anni di vita di Italgas.

Venerdì scorso la giunta di Torino guidata dalla grillina Chiara Appendino ha deciso di cedere parte della quota in Iren detenuta attraverso Fsu, senza specificare in che modo. L’ipotesi più probabile è una vendita diretta da parte di Fsu, ma in questo caso occorre anche il via libera dell’altro socio, il Comune di Genova.

In estate era emersa anche un’altra ipotesi: sciogliere Fsu e far confluire la quota di Iren detenuta dal capoluogo piemontese in un veicolo da aprire fino al 49% a nuovi soci. E a questo punto potrebbe entrare in gioco la Compagnia San Paolo, che potrebbe rilevare una quota.

(Giancarlo Navach)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below