September 11, 2017 / 7:42 AM / 9 months ago

Forza euro può avere impatto su crescita più contenuto che in passato - Coeuré (Bce)

FRANCOFORTE, 11 settembre (Reuters) - L’accelerazione della crescita della zona euro può compensare alcuni degli effetti negativi dell’apprezzamento della moneta unica, ma un persistente shock sui cambi potrebbe ridurre l’inflazione secondo il membro del board della Bce Benoit Coeuré.

Coeuré ha aggiunto che, alla luce delle sfide cui la Bce si trova confrontata nel tentativo di far crescere i prezzi, la sua definizione di “medio termine”, l’orizzonte temporale per raggiungere l’obiettivo di inflazione della banca centrale, potrebbe essere più lungo del previsto.

“Con l’attuale ripresa nella zona euro largamente guidata dalla domanda domestica, la forza dell’euro potrebbe avere anche un effetto sulla crescita più contenuto rispetto, per esempio, a quanto avvenuto dopo la grande crisi finanziaria”, ha detto Coeuré nel corso di una conferenza a Francoforte.

Ma, ha aggiunto: “Gli shock esogeni sul cambio, se persistenti, possono portare ad un irrigidimento delle condizioni di finanziamento con conseguenze non desiderabili sulle prospettive di inflazione”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below