August 2, 2017 / 6:38 AM / a year ago

BORSE ASIA/PACIFICO positive, Apple spinge i tecnologici

    
 INDICI                        ORE  8,24    VAR %    CHIUS. 2016
 ASIA-PAC.                        532,05     0,14       426,67
 TOKYO                         20.080,04     0,47    19.114,37
 HONG KONG                     27.730,21     0,69    22.000,56
 SINGAPORE                      3.343,42     0,16     2.880,76
 TAIWAN                        10.519,27     0,79     9.253,50
 SEUL                           2.427,99     0,21     2.026,46
 SHANGHAI COMP                  3.294,01     0,04     3.103,64
 SYDNEY                         5.744,20    -0,49     5.665,79
 MUMBAI                        32.549,22    -0,08    26.626,46
    
    
    2 agosto (Reuters) - L'azionario dell'area Asia/Pacifico scambia poco sopra
la parità con i titoli tecnologici sui massimi da 17 anni grazie ai buoni
risultati di Apple che sospingono al rialzo il comparto
componentistica.
    Cupertino ha diffuso ricavi, utili e vendite di iPhone oltre le attese e ha
diffuso nuove informazioni sui modelli di smartphone attesi a settembre.
    Tra i fornitori di Apple, LG Innnotek balza del 10% mentre SK
Hynix, secondo produttore al mondo di chip di memoria, sale di quasi
il 3%.
    L'indice MSCI dei tecnologici guadagna lo 0,9% e raggiunge
il livello più alto da inizio 2000, arrivando a guadagnare il 40% da inizio
anno.
    L'indice generale MSCI sale di 0,1 punti percentuali.
    SEUL guadagna lo 0,2%. Samsung Electronics, rivale di
Apple a cui però fornisce alcune componenti, sale di 0,7 punti.
    HONG KONG mette a segno un +0,7% grazie anche alla buona intonazione
delle società che producono materiali da costruzioni. Fangda Carbon New Material
, che prevede un incremento del 2,6% nell'utile del semestre, è
arrivata a guadagnare il 10%. SHANGAI è poco mossa.
    In controtendenza SYDNEY (-0,5%), appesantita dalla debole
performance di greggio e commodity. Le major del petrolio Woodside Petroleum
 e Origin Energy perdono circa l'1%. Il future sul Brent
 vale 51,35 dollari al barile, con un calo di 43 centesimi, mentre il
contratto sul Nymex cede 43 centesimi a 48,78 dollari al barile.
    
     
    Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni,
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
    Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia
    
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below