July 31, 2017 / 3:56 PM / a year ago

PUNTO 1-A2A punta a firma Mou fusione Acsm-Agam, Aspem, Aevv e Lario Reti fine anno - AD

(Aggiunge posizione AD Camerano e presidente Valotti)

MILANO, 31 luglio (Reuters) - A2A ritiene di siglare un Mou con Acsm Agam, di cui l’utility di Milano e Brescia detiene il 24%, con Aspem Varese (A2A al 90%), con Lario Reti Holding Lecco e con Azienda Energetica Valtellina e Valchiavenna (A2A al 9,4%) ai fini di una fusione entro la fine dell’anno.

E’ quanto ha detto l’AD, Luca Valerio Camerano, nel corso della call sui risultati del primo semestre.

Il periodo per studiare la partnership fra queste cinque aziende è stato prorogato di due mesi al 20 settembre, anche alla luce del cambio di maggioranza nei comuni di Monza e Como, principali soci di Acsm-Agam. “Abbiamo proposto ai due nuovi sindaci un tempo addizionale per rivedere il progetto. C’è stato una riunione e i due sindaci hanno confermato l’interesse, ma hanno bisogno di più tempo per discutere il tutto. Riteniamo che per la fine del 2017 potremmo avere un accordo finale sulle condizioni del deal. Un Mou potrebbe essere siglato per la fine dell’anno”, ha sottolineato Camerano che non ritiene il cambio di maggioranza nei due comuni, passati dal centrosinistra al centrodestra, possa mutare l’interesse all’operazione.

In una call con i giornalisti, Camerano ha precisato che il closing dell’operazione entro fine anno è “un auspicio”.

Il presidente, Giovanni Valotti, ha spiegato che “non sono state ancora definite le quote delle partecipazioni, così come non è stata definita la governance del nuovo soggetto. Comunque l’ipotesi di consoldiamento da parte di A2A è uno dei presupposti condivisi”.

Secondo alcune fonti, la multiutility di Como e Monza dovrebbe avere un ruolo da capofila nel processo di aggregazione con le altre realtà dell’area: attraverso il conferimento degli asset A2A crescerà nel capitale, diventando comunque il primo socio del nuovo gruppo. I due comuni di Como e Monza, invece, oggi rispettivamente al 24,8% e al 27,1% del capitale di Acsm-Agam, diluiranno la lora quota, ma diventando soci di un gruppo più grande.

Quanto alla tempistica, “è dettata dalla posizione dei due nuovi sindaci che è giusto abbiano il tempo di esaminare il dossier e di confrontarsi con le altre municipalità”, ha concluso il presidente di A2A.

(Giancarlo Navach)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below