13 maggio 2015 / 16:28 / tra 3 anni

Libia, Descalzi vede segnali positivi per accordo tra parti

ROMA, 13 maggio (Reuters) - Claudio Descalzi si dice fiducioso sull‘evoluzione della situazione libica, area dove Eni è il maggiore produttore straniero.

“Vedo segnali positivi. Le parti si sono incontrate più volte e ho visto una stanchezza di fondo per la guerra. Vedo anche che l‘Italia si sta dando molto da fare per trovare un accordo fra le parti per un governo di unità nazionale”, ha detto l‘AD di Eni nel corso della conferenza stampa tenuta al termine dell‘assemblea di bilancio.

Descalzi ha però puntualizzato che rimane “un pericolo terrorismo”.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below