April 24, 2020 / 5:33 AM / a month ago

Brembo avanti su M&A, futuro aziende Italia a rischio se ora non si riparte- Bombassei

MILANO, 24 aprile (Reuters) - Brembo va avanti nei progetti di espansione e di consolidamento.

Lo ha detto il presidente Bombassei avvertendo che il futuro delle aziende italiane verrà messo a rischio “se la prossima settimana la filiera italiana non tornerà operativa, pur con ritmi più lenti del normale, e non aggancerà il treno tedesco che nel mentre sarà del tutto ripartito”.

“Siamo un gruppo solido industrialmente, sano nella finanza di impresa e robusto nella patrimonializzazione”, ha detto Bombassei a Il Sole 24 Ore.

“Non desistiamo affatto dai progetti di alleanze da un punto di forza o di acquisizione diretta di chi, in questo momento, potrebbe soffrire più di noi. È da un anno che cerchiamo opportunità nei due segmenti dei servizi ad alto valore aggiunto e dell’intelligenza artificiale. Meno in quello dei prodotti”.

Parlando poi dell’offerta lanciata da Intesa Sanpaolo su Ubi Banca, Bombassei ha ribadito la posizione contraria del patto di consultazione di cui fa parte, il Car, che riunisce il 19% del capitale di Ubi, sottolineando: “L’operazione con Intesa non mi pare sia l’opzione migliore per Ubi e per il territorio, ancor più in questo momento di emergenza”. (Maria Pia Quaglia, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below