May 21, 2020 / 5:58 AM / 4 days ago

RPT-Generali, netto trim1 -85% dopo svalutazioni Covid-19, operativo +7,6%

(Reinvia senza modifiche)

MILANO, 21 maggio (Reuters) - Generali ha registrato nel primo trimestre un calo dell’85% dell’utile netto rispetto all’anno precedente, dopo 655 milioni di euro di svalutazioni dovute all’impatto di Covid-19 sui mercati finanziari.

L’utile netto, pari a 113 milioni, è inferiore al consensus degli analisti, raccolto dalla società, di 379 milioni di euro.

Il risultato operativo di Generali, il dato più guardato dal mercato, è salito del 7,6% a 1,45 miliardi di euro grazie al contributo dei settori Danni e asset management, ha dichiarato la società in un comunicato.

Gli analisti hanno previsto un utile operativo di 1,3 miliardi di euro nel consensus raccolto dalla società.

Generali vede un utile operativo “resiliente” nel 2020, anche se probabilmente inferiore al dato del 2019, e un impatto negativo della crisi di Covid-19 sull’utile netto.

I premi sono stabili a 19,2 miliardi (+0,3%) con la crescita del Danni (+4%) che compensa la flessione del Vita. Il combined ratio dei Danni scende all’89,5%.

Il Solvency ratio a fine marzo scende a 196% da 224% di fine 2019.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando (Gianluca Semeraro, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below