April 17, 2020 / 7:40 AM / 4 months ago

BORSA MILANO in forte rialzo in avvio con banche, auto e lusso

    MILANO, 17 aprile (Reuters) - 
 INDICE       RIC               ORE 9,25         VAR.%     CHIUSURA PREC.
 FTSE MIB                       17.195,71        +2,57     16.768,14
 Allshare                       18.831,19        +2,52     18.368,73
 Banche                         5.591,00         +3,73     5.390,15
 Oil & Gas                      11.041,94        +1,27     10.903,40
 Aut & PR                       174.402,31       +3,29     168.851,87
                                                           
 Volumi                         214 mln                    
     MILANO, 17 aprile - Piazza Affari apre in forte rialzo, dopo un
tentativo di rimbalzo andato ieri quasi interamente in fumo. Salgono anche
le altre borse europee sulle attese di una graduale riapertura
dell'economia Usa e sulle speranze di progressi nella ricerca di un farmaco
per il trattamento del Covid-19.
    Anche l'Italia, giunta a quasi 170.000 casi di infezione e oltre 22.000
decessi, si prepara a un'uscita parziale dalla fase più rigida del
'lockdown', che potrebbe iniziare in alcuni casi anche prima del 4 maggio,
secondo indiscrezioni stampa.
    Lo spread del rendimento fra i titoli decennali italiani e tedeschi si
muove oggi intorno ai 220 punti base.
     ** Salgono i titoli del lusso e dell'auto, che secondo alcuni giornali
potrebbero essere i primi a ripartire con la produzione e che molto hanno
patito per effetto delle misure di contenimento dell'epidemia. FERRAGAMO
 segna in avvio un rialzo di circa 4%, MONCLER del 5%.
Bene anche TOD'S e CUCINELLI. I titoli sono sostenuti
anche dal tono positivo dell'intero settore europeo e in particolare del
gigante francese LVMH, che ieri ha pubblicato la trimestrale a
mercati chiusi.
    ** Bene nell'automotive BREMBO, CNH, FIAT CHRYSLER
, con rialzi superiori al 3% nonostante i drammatici dati sulle
vendite di nuove auto in Europa a marzo.
    ** Salgono le banche guidate da UNICREDIT e MEDIOBANCA
, non lontane da +5%.
    ** Cede il 3% circa DIASORIN, scivolata anche in asta di
volatilità per qualche minuto, appesantita dalle prese di beneficio dopo la
lunga corsa grazie al suo test diagnostico per il coronavirus.
    
    

 (Claudia Cristoferi, in redazione a Milano Sabina Suzzi)
  
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below