26 aprile 2011 / 08:06 / tra 7 anni

RPT-BORSA EUROPEE-Indici lieve rialzo, balzo Ubs, bene Michelin

                             indici               chiusura
                            alle  9,50    var.%       2010 --------------------------------------------------------------- EuroStoxx50 .STOXX50E       2.630,86      +0,16    2.792,82 FTSEurofirst300 .FTEU3      1.143,11      +0,04    1.121,67 Stoxx banche .SX7P            202,43      +0,92      196,31 Stoxx oil&gas .SXEP           347,19      -0,19      332,58 Stoxx tech .SX8P              227,84      -0,07      215,82  ---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 26 aprile (Reuters) - Le borse europee sono in lieve rialzo dopo una partenza negativa, con la propensione al rischio in discesa in vista dell‘incontro della Federal Reserve, che potrebbe dare indicazioni su come la banca centrale intende abbandonare la politica di forte allentamento monetario.
 Il ribasso dei prezzi dei metalli mette sotto pressione i titoli minerari, ma i finanziari sostengono il mercato dopo i buoni risultati Ubs.
 “Ci sono timori che la politica monetaria della Fed possa portare a inflazione. Gli investitori sono cauti in vista dell‘incontro e cercherà indicazioni legate alle possibili mosse della banca centrale”, dice Koen De Leus, strategist di KBC Securities, a Bruxelles.
 Tra le singole piazze, Francoforte .GDAXI guadagna lo 0,11%, Londra .FTSE lo 0,23%, Parigi .FCHI lo 0,11%. 
  
 Tra i titoli in evidenza:
 * MICHELIN (MICP.PA) sale del 3% sui massimi da 3 anni dopo i dati e l‘annuncio di nuovi aumenti dei prezzi. “I dati del trimestre sono molto forti, sopra la parte alta delle nostre stime. L‘impatto delle materie prime è più forte delle previsioni, ma sarà compensato dagli aumenti dei prezzi”, dice un trader da Parigi. Sulla scia salgono anche Pirelli PECI.MI e Continental (CONG.DE).
 * UBS UBSN.VX è in rialzo del 6% dopo i risultati del primo trimestre che hanno evidenziato come il denaro sia tornato alla divisione gestione del risparmio, anche se l‘investment banking dell‘istituto fa ancora fatica a riprendere quota.
 * I minerari sono tra i peggiori, con l‘indice STOXX Europe 600 Basic Materials .SXPP in ribasso di circa l‘1%. FRESNILLO (FRES.L), estrazione metalli preziosi, perde il 2%, dopo il ribasso dell‘argento SIcv1, con i traders che coprono i rischi delle opzioni in scadenza.
 * UMICORE (UMI.BR) sale del 4% circa, vicina a un massimo da 8 settimane, dopo le previsioni 2011 sugli utili, più forti delle previsioni e grazie ai buoni risultati del trimestre. “La questione principale sono le prospettive. Ci sono ampi spazi di rialzo”, dice un trader da Bruxelles. Bank Degroof ha alzato il rating ad “accumulate” da “hold”. 
 * PUMA (PUMG.DE) sale del 2%, tra i migliori titoli a media capitalizzazione a Francoforte, dopo i risultati. L‘analista di DZ Bank, Herbert Sturm, conferma il giudizio “buy”.
      

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below