July 3, 2020 / 9:42 AM / a month ago

BORSE EUROPA-Poco mosse, timori virus offuscano speranze ripresa

3 luglio (Reuters) - L’azionario europeo si prende una pausa dopo i guadagni della settimana, con un nuovo aumento record dei casi di coronavirus negli Stati Uniti che raffredda l’ottimismo per la rapida ripresa del settore dei servizi cinese.

** L’indice paneuropeo STOXX 600 è sostanzialmente invariato dopo aver registrato un lieve rialzo in apertura, con i volumi degli scambi ridotti a causa della chiusura del mercato Usa per festività.

** I titoli tecnologici sono in testa ai guadagni, con un rialzo dello 0,7%, mentre bancari, assicurativi e oil&gas sono in ribasso dopo il forte rally registrato ieri.

** L’indice di riferimento si avvia a chiudere la settimana in rialzo del 2,8% sulle speranze di un vaccino per il Covid-19 e una serie di dati economici positivi, che segnalano una ripresa globale dell’economia dalla crisi sanitaria.

** Ma gli investitori sono scettici riguardo a ulteriori guadagni sul mercato azionario dopo che ieri gli Stati Uniti hanno registrato un nuovo record giornaliero di contagi di coronavirus, che ha portato molti stati a posticipare le riaperture.

** L’indagine Pmi a cura di Caixin/Markit ha mostrato che il settore dei servizi in Cina a giugno si è espanso al ritmo più sostenuto in oltre un decennio, con l’allentamento delle misure di lockdown imposte per il coronavirus che ha rilanciato la domanda dei consumatori, sebbene le aziende abbiano continuato a tagliare posti di lavoro.

** L’indice delle blue-chip della Borsa di Parigi, il CAC 40 , cede lo 0,3% dopo che il primo ministro francese Edouard Philippe ha presentato le dimissioni in vista di un rimpasto governativo da parte del presidente Emmanuel Macron, ideato per vincere nuovamente il consenso degli elettori delusi per un possibile secondo mandato.

** Per quanto riguarda i singoli titoli, l’azienda tedesca di consegne a domicilio DELIVERY HERO balza del 5,1% dopo aver annunciato che la crescita degli ordini è quasi raddoppiata nel secondo trimestre.

** La utility francese EDF guadagna il 4,2% dopo aver rivisto al rialzo il target di produzione del nucleare per il 2020.

** La catena di negozi NEXT cede il 2,0% dopo che Goldman Sachs ha declassato le azioni del gruppo a “sell”, mentre la proprietaria dei negozi Primark AB FOODS scivola dell’1,2% dopo il downgrade a “neutral” da parte della banca americana. (Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below