August 13, 2019 / 9:26 AM / 10 days ago

BORSE EUROPA-In calo su timori su scala globale; sottoperformano Italia, Spagna

13 agosto (Reuters) - Le borse europee perdono terreno oggi, sulla scia di notizie che pesano sul sentiment su scala globale, con l’incertezza politica in Italia e Argentina e i continui disordini ad Hong Kong che spingono gli investitori a cercare rifugio nel mercato obbligazionario e dell’oro - asset percepiti come più sicuri.

** L’indice paneuropeo STOXX 600 cede lo 0,3% alle 11,10, con il settore bancario europeo a fare da principale zavorra.

** I mercati di tutto il mondo, già alle prese con i timori per una guerra dei dazi, sono stati frenati ulteriormente dal crollo della moneta argentina, dal crescente tumulto ad Hong Kong e dall’aumento dell’incertezza politica in Italia.

** “Il sentiment è appesantito da più cose oggi, è un miscuglio di vari elementi”, ha detto David Madden, analista per CMC Markets a Londra.

** “Ovunque ti giri ci sono notizie negative, e se le metti tutte insieme il quadro è particolarmente preoccupante”.

** L’indice di Milano perde lo 0,4%, sui minimi da giugno, dopo che i leader parlamentari ieri non sono stati in grado di accordarsi su una data per il voto di sfiducia in Senato.

** L’indice spagnolo sottoperforma, influenzato dalle banche con una forte presenza in America Latina, con gli investitori che hanno venduto in massa asset argentini sui timori di nuove manovre populiste dopo la sconfitta del Presidente Mauricio Macri nelle primarie presidenziali.

** Poche notizie sul versante corporate, con la stagione delle trimestrali vicina alla sua fine.

** HENKEL perde oltre il 5% dopo che la società tedesca ha ridotto l’outlook per il 2019 di vendite e utili, mentre HELLOFRESH balza del 7,8% dopo aver riportato un Ebitda positivo per la prima volta dal suo debutto sull’indice.

** Il ritiro di Deliveroo dal mercato tedesco sostiene il rivale DELIVERY HERO, mentre TAKEAWAY.COM, che controlla la filiale tedesca di Delivery Hero, è in rialzo dell’1,7%.

** Il tour operator TUI guadagna oltre il 3,5% dopo aver confermato un solido giro d’affari nonostante le difficoltà causate dalla messa a terra dei jet 737 MAX di Boeing nel terzo trimestre, confermando la previsione per gli utili annuali.

** Settori difensivi come l’immobiliare e quello delle telecomunicazioni sono tra i pochi settori in positivo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below