January 3, 2019 / 10:43 AM / 6 months ago

BORSE EUROPA scosse da Apple, giù fornitori iPhone e titoli del lusso

    LONDRA, 3 gennaio (Reuters) - 
 INDICI                       ORE 11,20   VAR %    CHIUS. 2017
 EUROSTOXX50                  2967,08     -0,87    3503,96
                                                   
 STOXX EUROPE 600             334,85      -0,7     389,18
 STOXX BANCHE                 131,98      0,02     183,99
 STOXX OIL&GAS                302,72      -0,67    315,53
 STOXX ASSICURAZIONI          256,83      -0,5     288,35
 STOXX AUTO                   432,67      -0,59    614,77
 STOXX TLC                    246,36      0,24     281,61
 STOXX TECH                   379,06      -3,28    367,87
 Il primo warning sulle vendite di Apple in quasi 12 anni spinge
verso il basso le Borse europee, con il settore tech
pesantemente colpito e i chipmaker che riforniscono il
produttore di iPhone in forte calo.
    ** L'indice paneuropeo STOXX 600 perde lo 0,7%.
L'Europa si unisce all'Asia nella corsa alle vendite con il
warning su Apple a intensificare le preoccupazioni sulla
crescita globale.
    ** Il titolo Apple a Francoforte è in calo dell'8%,
in seguito al taglio delle previsioni di vendita, attribuito a
minori vendite di iPhone nella Cina colpita dalla guerra
commerciale con gli Stati Uniti. L'indice tedesco DAX,
molto sensibile alla Cina, perde circa l'1%.
    ** I chipmaker che riforniscono Apple sono i più colpiti. Il
titolo AMS, azienda che fornisce i sensori di
riconoscimento facciali degli ultimi iPhone, arriva a perdere il
19%, toccando il punto più basso dello STOXX.
    ** Dialog Semiconductor perde oltre il 7%. Giù
anche Infineon, ASML, ASM International
, Logitech, e STMicroelectronics.
    ** Il settore tech è il peggiore, in perdita di oltre il 3%.
    ** Vanno male anche i beni di lusso, altamente sensibili a
segnali di rallentamento della domanda in Cina.
    ** LVMH, il gruppo Kering che controlla Gucci
,  Moncler, Burberry e Swatch
 sono tra i titoli che perdono di più, con punte di oltre
il 4%.
    ** Tra i pochi che guadagnano c'è Next, che
raggiunge la vetta dello STOXX con una crescita di oltre il 5%.
Il venditore di abbigliamento al dettaglio ha riportato una
crescita delle vendite nel periodo di Natale, in linea con le
aspettative.
    ** Marks & Spencer guadagna oltre il 2%. ABF, che
controlla Primark, guadagna l'1,7% mentre Tesco sale di
oltre il 2%.
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon  la parola “Pagina Italia” o
“Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below