December 20, 2018 / 11:01 AM / 10 months ago

BORSE EUROPA crollano a livelli 2016, pesa Fed

    MILANO, 20 dicembre (Reuters) - 
 INDICI                     ORE 11,30   VAR %     CHIUS. 2017
 EUROSTOXX50                3015,14     -1,19     3503,96
                                                  
 STOXX EUROPE 600           337,94      -1,05     389,18
 STOXX BANCHE               133,47      -1,35     183,99
 STOXX OIL&GAS              299,46      -1,84     315,53
 STOXX ASSICURAZIONI        257,38      -0,54     288,35
                                                  
 STOXX AUTO                 451,08      -1,11     614,77
 STOXX TLC                  252,34      281,61    
 STOXX TECH                 392,19      -1,73     439
     ROMA, 20 dicembre (Reuters) - Un outlook deludente sui
tassi da parte della Federal Reserve porta pesantemente in
ribasso le borse europee questa mattina, con diversi indici
benchmark ai minimi da due anni: pesano i timori che condizioni
monetarie più restrittive possano pesare ulteriormente su una
crescita già fiacca.   
    ** L'indice pan-europeo STOXX 600 cala dell'1%,
mentre il FTSE 100 inglese e il CAC francese
cedono rispettivamente lo 0,5% e l'1,5%, entrambi ai minimi da
dicembre 2016. 
    ** Dopo aver rivisto al rialzo i tassi d'interesse per la
quarta volta quest'anno, la Fed ha segnalato "qualche ulteriore
graduale" incremento il prossimo anno, deludendo le attese del
mercato di un messaggio più accomodante da parte della banca
centrale della maggior economia mondiale.
    ** "Rimangono preoccupazioni negli Usa sul settore
immobiliare e in quello dei leveraged loans. È evidente che i
tassi d'interesse non possano salire ancora a lungo senza avere
conseguenze importanti in termini di correzione della crescita
economica," dice Edoardo Fusco Femiano, market analyst di eToro.
    ** Si segnalano vendite a macchia d'olio in Europa: tutti i
settori si muovono in territorio negativo, ma a guidare i
ribassi sono sopratutto quelli ciclici come il settore minerario
 e il bancario, giù rispettivamente del 2,7% e
dell'1,35%.    
    ** Pesano sulle prospettive di crescita dei ricavi delle
compagnie europee i timori di una frenata dell'economia globale,
del confronto commerciale Usa-Cina e dell'instabilità politica. 
    ** Con una caduta da inizio anno del 13%, lo STOXX 600 si
avvia verso la sua peggior performance annuale dal 2008. Stessa
percentuale di calo per il FTSE colpito dalla Brexit, mentre il
DAX, fortemente esposto alla Cina, perde da inizio anno il 17%.
    ** Dopo un 2017 solido, gli analisti hanno rivisto sempre
più al ribasso le previsioni di crescita degli utili della zona
euro durante il 2018. Si attendono ora una crescita attorno al
4,4%, da un picco del 10% a inizio anno. Riviste al ribasso
anche le stime per il 2019.  
    
    (Danilo Masoni)
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon  la parola “Pagina Italia” o
“Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below