March 20, 2018 / 10:50 AM / 8 months ago

BORSE EUROPA contrastate con titoli tech, Publicis di nuovo in calo

 INDICI                           ORE 11,35   VAR %    CHIUS. 2017
 EUROSTOXX50                      3394,33     -0,01    3503,96
 STOXX EUROPE 600                 373,97      0,08     389,18
 STOXX BANCHE                     180,31      0,41     183,99
 STOXX OIL&GAS                    297,78      0,02     315,53
 STOXX ASSICURAZIONI              288,41      0,54     288,35
 STOXX AUTO                       622,21      0,23     614,77
 STOXX TLC                        261,53      -0,16    281,61
 STOXX TECH                       443,5       -0,13    439,00
 
    Le borse europee lottano per restare in territorio positivo, con
i titoli tecnologici sotto pressione, dopo che i timore di possibile
regole e tassazione più stringenti nel settore hanno spinto le
vendite a Wall Street.
    ** Il sostegno di Publicis è evaporato e le azioni si
sono girate in ribasso dopo i primi guadagni di circa il 3%, con gli
analisti scettici sul nuovo piano industriale in un mercato
difficile come quello pubblicitario.
    Il piano prevede una crescita del 4% delle vendite nel 2020
puntando sul ramo digitale Publicis.Sapient e aumentando la
collaborazione tra la miriade di sue agenzie.
    L'analista di Liberum Ian Whittake ha confermato il giudizio
'hold' sul titolo, definendo il piano ambizioso.
    ** Alle 11,35 italiane lo STOXX 600 è sostanzialmente
in parità mentre il britannico FTSE guadagna lo 0,22% dopo
il minimo da 15 mesi toccato nella seduta di ieri.
    ** I titoli del settore pubblicitario registrano una tra le 
peggiori performance degli ultimi 12 mesi, strette tra Google
 e Facebook per le quali la Ue propone una
tassazione del 3% sul fatturato.
    ** L'indice dei tecnologici è poco sotto la parità dopo
aver perso l'1,5% ieri. Il settore resta comunque tra i più robusti
in Europa nell'ultimo anno.
    ** Il produttore tedesco di software Sap perde oltre
l'1% sull'onda negativa di Oracle.
    ** Tuttavia la britannica Micro Focus svetta del 3,4%
circa dopo essere sprofondata del 46,3% ieri a causa delle
dimissioni dell'AD.
    ** Nell'ambito delle M&A, Fenner guadagna circa il 25%
dopo che Michelin ha annunciato i suoi piani di
acquisizione del gruppo britannico.
    ** Il sell rating arrivato da Ubs manda invece a picco la
francese BIC che lascia sul terreno oltre il 6%,
portandosi in coda ai titoli dello STOXX.
    
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con
quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel
Search Box di Eikon  la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”  
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below