December 19, 2017 / 10:45 AM / 6 months ago

BORSE EUROPA poco mosse a metà seduta, attendono riforma fisco Usa

 INDICE                           ORE  11,35   VAR %    CHIUS. 2016
 EUROSTOXX50                      3.604,40     -0,14    3.290,52
 STOXX EUROPE 600                 392,76       0,03     361,42
 STOXX BANCHE                     186,86       0,30     170,27
 STOXX OIL&GAS                    313,95       -0,22    322,47
 STOXX ASSICURAZIONI              293,95       0,10     269,66
 STOXX AUTO                       624,36       0,29     542,82
 STOXX TLC                        284,67       -0,07    292,22
 STOXX TECH                       450,16       -0,15    367,87
 
    
    LONDRA, 19 dicembre (Reuters) - L'azionario europeo è poco mosso ma
tendenzialmente positivo a metà seduta sulla scia dei mercati asiatici e Wall
Street, con gli investitori in attesa del varo della riforma fiscale Usa questa
settimana.
    Alle 11,35 italiane il paneuropeo STOXX 600 segna +0,03% vicino ai
massimi da cinque settimane, dopo i guadagni già visti ieri. 
    Tra i titoli in evidenza, il chipmaker Dialog Semiconductor balza
di quasi l'8% dopo che Tsinghua ha aumentato ulteriormente la sua quota nella
società portandola al 9%.
    AMS, altro produttore di chip, sale del 3% ma questo non basta a
risollevare il comparto tech che cede lo 0,15% con gli investitori che si
spostano ad acquistare soprattutto bancari.
    Il titolo finanziario Old Mutual registra una salita di quasi il 5%
dopo che la compagnia ha fatto sapere che venderà una sua unità britannica a TA
Associates per 800 milioni di dollari.
    Intrum Justitia perde invece il 6,3% dopo l'uscita del Cfo
dall'azienda.
    La sudafricana quotata in Germania Steinhoff sale del 6,2%
rimbalzando dopo le recenti perdite dovute al coinvolgimento in uno scandalo sui
conti.
    Ryanair segna +4% dopo sei sessioni di ribasso a seguito della
decisione dell'azienda di riconoscere i sindacati.
    Anche le tlc oggi vanno bene, rafforzate da una nota in cui Morgan Stanley
afferma che il comparto può fare bene nel 2018 grazie a decisi tagli alla spesa.
Quest'anno le telco sono state tra le peggiori con un ribasso da gennaio 2017 ad
oggi del 2,5%.
    

 
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia

    
 (Reporting by Helen Reid; editing by Tom Pfeiffer and Louise Heavens)
  
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below