November 17, 2016 / 11:32 AM / 2 years ago

BORSE EUROPA poco mosse, aspettano Yellen

INDICE                               ORE  12,10   VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                          3.024,97     -0,05    3.267,52
 STOXX EUROPE 600                     338,96       0,14     365,81
 STOXX BANCHE                         157,45       -0,48    182,63
 STOXX OIL&GAS                        283,57       -0,05    262,31
 STOXX ASSICURAZIONI                  253,46       -0,05    285,56
 STOXX AUTO                           493,80       0,49     565,06
 STOXX TLC                            277,04       0,87     347,10
 STOXX TECH                           335,89       0,27     355,86
 

    LONDRA, 17 novembre - L'azionario europeo è poco mosso a
metà seduta con un'intonazione prevalentemente positiva, in
attesa dell'intervento del numero uno Fed Janet Yellen atteso
nel pomeriggio al Congresso.
    Alle 12,10 italiane il benchmark paneuropeo STOXX 600
 segna +0,12% dopo un'apertura in marginale calo.
L'indice perde il 7% circa da inizio anno.
    "Nonostante il sell-off sui bond Usa e le aspettative di
inflazione in salita, ci si attende che Yellen sia cauta e che
non dia troppo credito alle recenti turbolenze dei mercati",
commenta Ipek Ozkardeskaya, analista di London Capital Group.
"Questo è il maggior rischio di ribasso sui mercati equity
oggi".
    ** Lo STOXX Europe 600 Basic Resources guadagna
oltre l'1%  sulle attese che i prezzi dei metalli restino forti
a seguito della promessa di Donald Trump di investire in
infrastrutture. Anglo American, Rio Tinto, BHP
Billiton e Antofagasta segnano progressi tra
l'1,1 e il 2,2%.
    ** I guadagni dei minerari sono controbilanciati dalle
perdite dei bancari. Il comparto bancario cede lo 0,48%,
peggiore settore in Europa oggi, con gli investitori che
prendono profitto dopo il recente rally. Credit Agricole
, ABN Amro e Royal Bank of Scotland 
perdono tra l'1,2 e il 2%.
    ** Tra gli altri titoli in evidenza, Investec sale
del 4,2%, miglior titolo dello STOXX 600, dopo aver riportato un
rialzo del 20% nei profitti semestrali. 
    ** Ahold Delhaize registra la peggior seduta in
sette mesi dopo non essere riuscito a centrare le attese sui
risultati del terzo trimestre a causa della debole performance
sul mercato statunitense. 
    ** Royal Mail cede il 5%, tra i peggiori del
paneiere europeo, dopo un calo del 5% nei profitti del primi sei
mesi dell'anno. 
    
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below