July 27, 2020 / 10:16 AM / in 19 days

BORSE EUROPA-Deboli, pesano titoli viaggio per decisione Gb su quarantena da Spagna

27 luglio (Reuters) - L’azionario europeo scivola leggermente sulle perdite del settore viaggi dopo che la Gran Bretagna ha imposto la quarantena per i passeggeri in arrivo dalla Spagna, dove nelle ultime settimane i casi di coronavirus sono in aumento.

** L’indice paneuropeo STOXX 600 perde lo 0,01% ma recupera rispetto alle maggiori perdite iniziali.

** Il comparto viaggi e tempo libero perde il 2,4%, toccando i minimi di due mesi, peggior indice settoriale in Europa quest’anno. Le compagnie aeree britanniche e tour operator come TUI , EASYJET e la controllante di British Airways IAG cedono oggi tra l’8,6% e il 10,8%.

** La più grande agenzia di viaggi europea TUI ha annunciato ieri la decisione di cancellare tutti i viaggi con destinazione Spagna continentale fino a domenica 9 agosto compresa.

** L’azionario spagnolo cede l’1,2%, mentre l’indice di riferimento irlandese perde lo 0,5% dopo che la compagnia aerea RYANAIR ha tagliato il target annuali sul flusso passeggeri e avvertito che una seconda ondata di contagi da Covid-19 potrebbe portare a un’ulteriore riduzione.

** LUFTHANSA e AIR FRANCE perdono rispettivamente il 5,8% e il 3,9%, dopo che il governo britannico ha annunciato che sta monitorando attentamente la situazione in Germania e Francia.

** L’indice tedesco DAX è tra i pochi in controtendenza, sostenuto da un +3,9% registrato dall’azienda produttrice di software SAP in seguito all’annuncio di un possibile scorporo e cessione di Qualtrics, l’azienda statunitense specializzata nella misurazione della fiducia dei consumatori online.

** I mercati hanno recuperato alcune perdite anche a seguito dei risultati di un sondaggio dell’istituto Ifo che mostra che il morale delle imprese tedesche è migliorato ulteriormente a luglio dopo aver registrato un aumento record a giugno, che suggerisce come le società prevedano che la più grande economia europea si riprenderà dallo shock provocato dal coronavirus se verrà evitata una seconda ondata di contagi.

** Il gruppo francese di componentistica auto FAURECIA cede il 3,3% dopo che il Ceo Patrick Koller ha riferito a una radio locale che permangono molte incertezze relativamente al quarto trimestre, dopo che l’azienda ha registrato perdite nel primo semestre a causa della crisi del Covid-19. (Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Cristina Carlevaro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below