February 29, 2008 / 7:06 AM / 11 years ago

Borse europee viste aprire in calo, riflettori su Swiss Re

FRANCOFORTE (Reuters) - Prevista un’apertura debole per le principali piazze del Vecchio Continente in scia a Stati Uniti e Asia.

Trader al lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

Tra gli investitori dovrebbe prevalere ancora una volta il pessimismo dopo le parole del presidente della Fed, Ben Bernanke, sui rischi di default per le banche Usa di piccole dimensioni.

A rinsaldare i timori di recessione ci si potrebbero mettere anche i dati macro attesi oggi in Europa e negli Stati Uniti.

Ma gli investitori del Vecchio Continente guarderanno anche ai risultati di Swiss Re, maggior riassicuratore a livello mondiale, che ha annunciato oggi un profitto 2007 superiore alle attese degli analisti.

I bookmaker della City prevedono per il Ftse 100 britannico un’apertura in calo di 10-11 punti, per il Dax tedesco di 12-21 punti e per il Cac 40 francese di 12-15 punti.

Il petrolio, intanto, ha toccato un nuovo massimo sopra i 103 dollari al barile, mentre il dollaro ha rinnovato i minimi nei confronti delle principali valute.

Trader al lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below