27 febbraio 2008 / 17:54 / tra 10 anni

Rugby, Mauro Bergamasco squalificato per 13 settimane

LONDRA (Reuters) - Il giocatore della nazionale italiana di rugby Mauro Bergamasco non scenderà più in campo al Torneo delle Sei Nazioni di quest‘anno dopo essere stato squalificato per 13 settimane.

<p>Mauro Bergamasco. REUTERS/Eric Gaillard</p>

E’ quanto hanno riferito oggi gli organizzatori del torneo.

Bergamasco è stato ritenuto colpevole di aver volontariamente messo le dita nell‘occhio del giocatore del Galles Lee Byrne, nel corso della partita in cui l‘Italia è stata battuta 47a 8 a Cardiff lo scorso fine settimana.

Il giocatore italiano sarà sospeso da lunedì.

Bergamasco potrà tornare a giocare il prossimo 2 giugno.

Anche il suo compagno Carlo Del Fava è stato invitato a comparire per un incidente avvenuto durante lo stesso match e la decisione sulla sua sorte è attesa più tardi.

Ieri i due sono stati lasciati fuori dalla formazione della nazionale italiana per la partita del Torneo delle Sei Nazioni contro la Francia, in programma per il prossimo 9 marzo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below