11 maggio 2008 / 10:05 / 10 anni fa

Lindsay Lohan abbandona il set del film su killer Charles Manson

LOS ANGELES (Reuters) - L‘attrice Lindsay Lohan ha rinunciato a recitare nel film sull‘assassino Charles Manson per accettare altre due offerte, fra cui una nella serie televisiva “Ugly Betty”, secondo quanto riferito dal suo agente ieri.

<p>Lindsay Lohan. REUTERS/Phil McCarten</p>

Il portavoce di Lohan, Leslie Sloane, ha detto che l‘attrice 21enne rimaneva “molto interessata” al progetto del film “The Manson Girls” e ha smentito i pettegolezzi secondo cui Lohan avrebbe smesso di recitare nella pellicola perché altri attori si rifiutavano di lavorare con lei.

“Sfortunatamente (il film su Manson) è andato per le lunghe e le hanno offerto altri ruoli che (Lohan) ha accettato”, ha detto Sloane.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below