17 agosto 2008 / 14:07 / 9 anni fa

Olimpiadi:canottaggio d'argento,sciabola bronzo. Setterosa fuori

PECHINO (Reuters) - L‘Italia ha conquistato oggi una medaglia d‘argento e una di bronzo nel canottaggio e nella sciabola alle Olimpiadi di Pechino, mentre hanno deluso la pallanuoto e la ginnastica femminile.

<p>Aldo Montano con il bronzo e sulla mani il numero del prefisso telefonico di Livorno, sua citt&agrave; natale. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>

La squadra maschile del canottaggio, specialità quattro di coppia, composta da Luca Agamennoni, Rossano Galtarossa, Simone Raineri e Simone Venier, ha incassato il sesto argento dell‘Italia -- che nel medagliere ora conta 18 premi -- dietro alla Polonia e davanti alla Francia.

Ottima prova anche per la squadra di scherma nella specialità spada a squadre, che dopo aver mancato la qualificazione alla finale per l‘oro sconfitta dalla Francia, ha battuto la Russia in un match in dubbio fino all‘ultimo.

Un‘altra medaglia è in arrivo nel pugilato. L‘italiano Clemente Russo è infatti entrato in semifinale nella categoria pesi massimi, e nel pugilato il bronzo viene attribuito comunque ad entrambi gli sconfitti nelle semifinali.

Un risultato a sorpresa, poi, nell‘atletica, con Christian Obrist che è riuscito ad accedere alla finale dei 1.500 uomini.

Delusione invece per le ragazze della pallanuoto, sconfitte ai rigori dall‘Olanda nei quarti di finale, dopo aver chiuso partita e tempi supplementari 8-8. La partecipazione del Setterosa ai Giochi si è conclusa sul risultato di 13 a 11.

Niente da fare neppure per la ginnasta Carlotta Giovannini, rimasta fuori dalla zona medaglie nel volteggio a causa anche di una caduta.

Fuori dal podio anche Gianfranco e Piero Sibello, nonostante una buona gara, nella vela, specialità 49er. Per loro un contestato quarto posto, dietro all‘oro della Spagna, l‘argento della Danimarca e il bronzo della Germania.

Quinto posto invece per Tania Cagnotto nei tuffi dal trampolino di tre metri, gara vinta dall‘imprendibile cinese Guo Jingjing.

Sconfitte le azzurre della pallavolo, che però avevano già conquistato il diritto ad accedere ai quarti. Il Brasile ha infatti battuto le italiane per 3 set a 0, chiudendo il girone al primo posto, seguito dalle azzurre.

MONTANO SEGNA I PUNTI DECISIVI NELLA SCIABOLA

Nella sciabola a squadre, il team composto da Aldo Montano, Luigi Tarantino, Giampiero Pastore e Diego Occhiuzzi ha sconfitto i russi per 45 a 44 in un incontro combattuto fino all‘ultimo assalto.

L‘incontro è stato un‘ottima prova di atleta per Montano, che ha segnato gli ultimi due punti decisivi, e Pastore, che ha saputo attaccare e difendere con lucidità.

Stamani, gli azzurri avevano perso la possibilità di giocare la finale per l‘oro nella semifinale contro la Francia, salita poi sul gradino del podio più alto, mentre la Russia aveva subìto una sconfitta shock dagli Stati Uniti.

“E’ più bella la medaglia di bronzo che quella d‘argento, vinta in questo modo e con la Russia, uno degli avversari più temibili”, ha detto Montano subito dopo la gara, ripreso dalle telecamere. “Avevamo paura ma abbiamo reagito bene, Pastore ha tirato da gran fenomeno”.

“E’ stato bello. Oggi avremmo potuto vincere l‘oro, ma abbiamo avuto un po’ di sfortuna. Ci siamo giocati il bronzo in modo eccelso”, ha aggiunto.

Della stessa opinione anche i suoi colleghi: “Ci voleva, perché è tanto tempo che aspettavamo questo momento... con la Russia abbiamo dimostrato un grandissimo carattere”, ha detto Pastore.

“Siamo contenti per il bronzo, ma oggi era la volta buona per vincere l‘oro, peccato per la seminfinale”, ha aggiunto Tarantino.

“(E’ stata) una giornata un po’ nera all‘inizio, però i miei compagni sono stati bravissimi”, ha commentato Occhiuzzi, che ha giocato contro la Francia ma non contro la Russia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below