24 febbraio 2008 / 13:17 / 10 anni fa

Vertical day a Milano, Pirellone "scalato" in tre minuti e mezzo

MILANO (Reuters) - Tre minuti e mezzo sono bastati oggi al tedesco Thomas Dold per scalare i 710 gradini del grattacielo Pirelli a Milano, nel cosiddetto Vertical sprint, la scalata dei monumenti più alti del mondo.

La gara internazionale che vede impegnati gli sky runner, è stata vinta oggi sui 127 metri dei 31 piani del Pirellone da Dold, che ha battuto il record che apparteneva a Marco De Gasperi (3‘44”).

Secondo si è piazzato Alberto Gramegna da Domodossola, con il tempo di 3‘51“, e terzo con 3‘53” il bergamasco Mario Poletti, concittadino della vincitrice della gara femminile Daniela Vassalli, con i suoi 4 minuti e 31 secondi.

La scalata del palazzo della Regione Lombardia è alla seconda edizione e, da quest‘anno, è inserita nel circuito mondiale.

Il grattacielo Pirelli è stato progettato dall‘architetto Giò Ponti nel 1956 ed è l‘edificio in cemento armato più alto d‘Italia, secondo quanto riferito dalla Regione.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below