9 marzo 2008 / 09:28 / 10 anni fa

Papa mette in guardia Chiesa da secolarizzazione ed edonismo

CITTA’ DEL VATICANO (Reuters) - Papa Benedetto XVI ha messo in guardia oggi la Chiesa stessa dalla “secolarizzazione” che snatura dall‘interno la fede cristiana e provoca anche negli stessi componenti della Chiesa “una deriva verso superficialità ed egocentrismo”.

<p>Papa Benedetto XVI.REUTERS/Max Rossi (VATICAN)</p>

Il Papa, nel suo discorso di oggi all‘assemblea plenaria del Pontificio Consiglio della Cultura, ha detto che “la secolarizzazione... invade ogni aspetto della vita quotidiana e sviluppa una mentalità in cui Dio è di fatto assente, in tutto o in parte, dall‘esistenza e dalla coscienza umana”.

“Questa secolarizzazione non è soltanto una minaccia esterna per i credenti - proseguito Benedetto XVI - ma si manifesta già da tempo in seno alla Chiesa stessa. Snatura dall‘interno e in profondità la fede cristiana e, di conseguenza, lo stile di vita e il comportamento quotidiano dei credenti”.

“La mentalità edonistica e consumistica predominante favorisce, nei fedeli come nei pastori, una deriva verso la superficialità e un egocentrismo che nuoce alla vita ecclesiale”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below