22 febbraio 2008 / 14:47 / tra 10 anni

Meglio motori o sapori?Con le Ferrari di cioccolato hai entrambi

<p>La Ferrari interamente di cioccolato in mostra a Napoli questo weekend. REUTERS HANDOUT</p>

NAPOLI (Reuters) - Di certo non è “dolce” il primo aggettivo che viene in mente pensando alla Ferrari, eppure questa volta più che gli amanti della velocità e del rombo dei motori saranno proprio i golosi ad interessarsi alla Rossa più amata d‘Italia.

Ferrari di cioccolato in tutto e per tutto simili agli esemplari originali -- tra cui un modello in scala 1:1 che pesa 2008 kg -- saranno infatti in esposizione da oggi fino a domenica a Sorrento.

Il modello in scala originale è stato realizzato da 25 pasticceri campani, tutti volontari, che hanno lavorato 400 ore ciascuno in sei mesi per creare la macchina dipinta con coloranti idrosolubili.

L‘iniziativa è promossa dal Club Pasticceri Italiani, in collaborazione con il club Ferrari di Napoli che ha autorizzato la riproduzione simile all‘originale e Belcolade, ditta di cioccolato belga che ha fornito la materia prima.

E proprio a Bruxelles al museo del cioccolato potrebbe finire il modello realizzato in scala 1:1, mentre gli altri saranno distribuiti ai visitatori curiosi di scoprire che sapore hanno motori a 8 cilindri e pezzi di carrozzeria.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below