2 luglio 2008 / 06:32 / tra 9 anni

Caso Maddie, polizia presenta il rapporto finale

LISBONA (Reuters) - La polizia portoghese ha inviato il rapporto conclusivo sulla scomparsa di Madeleine McCann ai magistrati titolari del caso, che dovranno ora decidere se prendere ulteriori provvedimenti.

<p>Una donna guarda un manifesto con l'immagine della piccola Madeleine McCann a Praia da Luz. REUTERS/Hugo Correia (PORTUGAL)</p>

Lo hanno riferito oggi gli stessi magistrati.

Secondo quanto riportano i quotidiani portoghesi Jornal de Noticias e Correio de Manha, la polizia avrebbe concluso le indagini senza prove sufficienti per accusare nessuno.

La piccola Madeleine - Maddie, come è conosciuta in tutto il mondo - è scomparsa dalla sua camera da letto in un villaggio turistico dell‘Algarve dove era in vacanza con i suoi genitori il 3 maggio dell‘anno scorso, qualche giorno prima del suo quarto compleanno.

“La polizia ha steso il rapporto conclusivo sul cosiddetto ‘caso Maddie’, che sarà esaminato attentamente” - recita una nota del pubblico ministero - per determinare se “sussistano le condizioni necessarie e sufficienti alla chiusura delle indagini e ad una decisione definitiva”.

I genitori della piccola, Kate e Gerry McCann - che in passato la polizia aveva indiziato per la scomparsa della piccola - hanno chiesto di leggere il rapporto, così da poter continuare in proprio le ricerche della bambina e uscire formalmente dallo stato di indiziati.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below