11 marzo 2010 / 15:26 / 8 anni fa

Musica, i Pink Floyd vincono causa contro Emi

LONDRA (Reuters) - La rock band britannica Pink Floyd ha vinto la causa contro Emi per le strategie commerciali adottate dall‘etichetta che ora, a causa della sentenza, non potrà più vendere brani singoli online tratti da concept album del gruppo.

<p>Un francobollo britannico con la copertina dell'album dei Pink Floyd The Division Bell REUTERS/Royal Mail/Handout</p>

Le conseguenze derivanti dalla sentenza dell‘Alta Corte di Londra non sono tutte chiare, mancando dettagli sulle decisioni in merito ai diritti d‘autore riconosciuti e pagati dall‘etichetta, secondo quanto riferito da Press Association.

I Pink Floyd hanno fatto causa ad Emi per i diritti d‘autore e per le pratiche di marketing adottate, in particolare la prassi consolidata di vendere online singole tracce tratte dagli album del gruppo.

Il giudice ha ordinato alla casa discografica di pagare i costi sostenuti per la causa dai Pink Floyd, stimati in 60.000 sterline (circa 63.000 euro), e ha rifiutato il permesso alla società di fare appello.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below