27 dicembre 2009 / 17:35 / tra 8 anni

Germania, 8.500 evacuati per bomba inesplosa II Guerra mondiale

BERLINO (Reuters) - La polizia tedesca oggi ha evacuato 8.500 persone per diverse ore per consentire la rimozione di una bomba inesplosa della Seconda guerra mondiale ritrovata vicino alla città settentrionale di Brema.

<p>Un'immagine della polizia tedesca. REUTERS/Ralph Orlowski</p>

Gli artificieri hanno fatto detonare l‘ordigno di 500 chili, trovato in un‘area residenziale nella cittadina di Vechta, con un‘esplosione controllata.

“La bomba è stata scoperta all‘inizio di quest‘anno attraverso immagini aeree belghe. E’ stata portata in un‘area per le detonazioni ed è esplosa, nessuno si è fatto male”, ha detto il portavoce della cittadina, Frank Kaethler.

Il ritrovamento di bombe inesplose è frequente in Germania, ma è raro che vengano evacuate così tante persone.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below